SARDEGNA: “PIÙ MULTE PER TUTTI”, A PULA NASCE IL COMITATO DI CHI NON HA PRESO SANZIONI @troDNews@

multa

PULA. “Mtgz, non mi sembra giusto.

Vivo a Pula da più di vent’anni e non mi hanno ancora multato. Vergonoso”.
Eduardo dellos Maccarrones Che Gustavo Mui Bien nella Panza non ci sta. Lui è ispanico, se non l’avevate ancora capito, ma ormai vive nella ridente cittadina di Pula da una vita e in questi mesi si è molto rattristato.

Tutti che si lamentano per le multe. Chi ne ha preso 23, chi 27, chi 1763587. E io cosa sono? Burdo”, esclama ad alta voce, mentre cerca d’incastrare la sua automobile in Piazza del Popolo. “Ora chiamo a mio cugino, quello di continente”, assicura.
IL COMITATO. Ma non c’è nulla da fare. Purtroppo la multa non fiocca e allora l’allegro cittadino ha deciso di creare un comitato per chi di multe non ne ha mai preso ma vorrebbe prenderne: “Chiederemo alle autorità competenti che cosa dobbiamo fare per essere multati. Allascallonisi tuttoattaccato – insite Eduardo dellos Maccarrones Che Gustavo Mui Bien nella Panza  – ma veramente. Veramente, veramente. Boh”.

IL CONTROCOMITATO. La notizia in poche ore ha fatto il giro del paese e in men che non si dica è nato anche un altro comitato. Quello di chi di multe ne ha preso poche poche. Senza esagerare. Ed è proprio questa situazione di shhhhfida che ha fatto sclerare il presidente del Comitato: Eduardo dellos Maccarrones Che Gustavo Mui Bien nella Panza. L’uomo infatti – in preda all’ira – ha deciso di cancellare tutte le strisce blu presenti a Pula, Villa San Pietro, Teulada, Sarroch e anche a Villaperuccio. Così per simpatia. Scatenando l’incazzo dei vigilantes e della compagnia Barracellare. Ma questa è un’altra storia.
IL LIETO FINE.  Fortunatamente – grazie al provvidenziale intervento di un pittore di passaggio – la situazione è stata risolta in men che non si dica. L’artista – Tale Pintau –ha infatti fatto da mediatore tra i due comitati e alla fine si è deciso di pitturare le strisce blu di colore arcobaleno e con i cuoricini. Così in segno di pace.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ricerca personalizzata

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>